Bilanci e nuovi inizi

gennaio 23rd, 2012 § 7 comments

(Questo post arriva con almeno 2 settimane di ritardo, ma tant’è.)

Dopo 6 anni ho terminato la mia esperienza lavorativa in Bluestudio.

Presso Bluestudio, che è stata espressione di una realtà territoriale decentrata rispetto a quella delle grandi città, ho avuto la fortuna di poter alternare lavori per grandi clienti, soprattutto nel campo editoriale, con altri per la piccola e media impresa.

Ho imparato molto, nel project management e nella progettazione per il web e porto un debito di riconoscenza nei confronti di tutti i colleghi e i clienti con cui ho lavorato in questi anni.

Non posso negare di aver sentito il peso dell’emozione.

Del resto sono stati anni intensi e stimolanti. Difficili e tesi, a tratti. Con momenti di incomprensione e ruvidità, espresse o meno. Ma anche ricchi di soddisfazioni, crescite interiori e professionali.
Anni in cui ho visto nascere famiglie, salutare parenti scomparsi, festeggiare nuovi piccoli arrivi.
Nel bilancio che voglio fare di questa esperienza, la parte più importante riguarda ciò che ho vissuto riguardo a questo aspetto che di lavorativo ha molto poco, e che bene o male ci ha raccolti come una famiglia trasversale per diverse ore al giorno.

Saluto i miei ex colleghi e inizio un nuovo percorso.

 

§ 7 Responses to Bilanci e nuovi inizi"

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Commenti aggiuntivi forniti da BackType

What's this?

You are currently reading Bilanci e nuovi inizi at Matteo Balocco.

meta

  • Ciao!

    Mi chiamo Matteo Balocco e cerco di fare al meglio lo User Experience designer.

    Progetto servizi e prodotti in modo che siano facili da usare, ma soprattutto efficaci.

    Vivo a Vercelli, insieme a mia moglie Carolina, ai miei due uragani Giosué e Gemma e ospito in casa, di tanto in tanto, la gatta Maui, mezza vagabonda e mezza stanziale.